4 SEGNALI PER CAPIRE CHE E’ ORA DI SOSTITUIRE LE FINESTRE

 

Le finestre delle nostre case hanno una doppia funzione: da un lato si aprono sul mondo esterno, ci permettono di godere del panorama (quando c’è) e lasciano che la luce naturale illumini i nostri ambienti; dall’altro ci proteggono dal freddo pungente o dal caldo afoso quando le temperature diventano troppo rigide o troppo soffocanti.

Per fare ciò devono però rispettare gli standard di efficienza energetica, devono essere isolanti e – nel caso di serramenti in là con gli anni – vanno tenute costantemente d’occhio per capire se la loro funzionalità (anche per quanto riguarda i semplici meccanismi di apertura e chiusura manuale) non sia stata compromessa.

 

 

Una finestra che non svolge appieno le proprie funzioni va cambiata. Ma com’è possibile capire quando arriva il momento della sostituzione?

Ci sono 4 segnali da tenere sotto osservazione per capire se è urgente rinnovare il tuo serramento:

 

  • TEST DELLA CONDENSA

Se sui vetri delle nostre finestre vediamo formarsi gocce di condensa, ciò significa che questi vanno cambianti, perché hanno perso la loro funzione isolante.

 

  • STRUTTURA DEL TELAIO

Deve essere monitorato il suo stato e la sua tenuta ermetica: se non è in ottime condizioni può diventare fonte di dispersione energetica andando ad incidere su costi economici e ambientali.

 

  • MOVIMENTAZIONE DELLA FINESTRA

E’ bene controllare che il meccanismo di apertura e chiusura funzioni a dovere e che serri in maniera ottimale la finestra, onde evitare dispersioni di calore o infiltrazioni dall’esterno.

 

  • TEST DEGLI SPIFFERI

Sembra banale, ma se vi trovate in prossimità della finestra e sentite correnti d’aria filtrare dall’esterno significa certamente che essa ha perso le proprie proprietà isolanti e che il conto sulla vostra bolletta energetica sarà molto più alto di quanto non dovrebbe essere.

 

 

 

 

Ti sei reso conto che le tue finestre hanno perso col tempo le loro caratteristiche di isolamento termico e sei quindi giunto alla conclusione di sostituirle con dei nuovi modelli?

È indubbio che, di fronte a una simile operazione, ciascuno voglia ottenere i risultati migliori in fatto di isolamento sia termico che acustico.

Questo significa anche andare incontro a spese a volte molto consistenti: non fatevi scoraggiare dalla cifra che troverete sul preventivo (che va sempre visionato con attenzione e richiesto in modo che sia compilato nella maniera più esaustiva e dettagliata possibile), e pensate che state operando un investimento che andrete ad ammortizzare nel corso degli anni potendo contare su un prodotto longevo e di qualità, che durerà decenni e abbatterà i costi delle vostre bollette.

 

Questo sito utilizza Cookies tecnici di terze parti al fine di monitorare gli accessi sul sito. Non vi è profilazione utenti. accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookies.
Leggi l'informativa completa sui cookies