Chiusura ed orari estivi

CHIUSURA ESTIVA

 

In occasione della  pausa estiva, M&M Legno Più rimarrà chiusa SOLO la settimana dal 8 al al 16 agosto.

 A partire dal 17 fino al 29 agosto l’esposizione di porte, serramenti, scale e parquet riceverà solo su appuntamento.

Il reparto legnami riprenderà i consueti orari lavorativi.

 

 

 

 

Ricordiamo che dal mese di giugno, per dare un servizio aggiuntivo, il magazzino di legnami sarà aperto nei giorni di mercoledì – giovedì e venerdì fino alle ore 19

 

 

 

Torniamo operativi in tutti i reparti

Da Lunedì 4 Maggio siamo pronti a ripartire.

 

 

Abbiamo messo in atto tutti gli accorgimenti sanitari per i nostri dipendenti e per la nostra clientela.

Alla riapertura sarà preferibile lavorare su appuntamento per garantirvi la massima tutela sanitaria ed attenzione alle vostre esigenze.

Abbiamo stabilito protocolli che useremo in ogni nostra fase di attività e che verranno condivisi con voi, poiché tutte le operazioni avvengano nella completa tutela della vostra famiglia.

Di noi vi potete fidare: RICOMINCIANO INSIEME!

Serramenti scorrevoli alzanti… Spazi inondati di luce e viste mozzafiato!

I serramenti scorrevoli alzanti sono vere e proprie ‘pareti vetrate’ che ti assicurano spazi inondati di luce e viste mozzafiato, annullando le distinzioni fra dentro e fuori.

 

 

 

 

 

Le portefinestre scorrevoli sono sistemi a tutta parete che assicurano il 100% di luce e zero dispersioni.

Quando scegli la tua vetrata alzante scorrevole assicurati che:

  • sia dotata di vetri a camera multipla con 2 o 3 lastre, delle quali almeno una sia ‘basso emissiva’, al fine di scongiurare eventuali dispersioni di energia, condense e muffe.

  • abbia un alto potere isolante, ossia un valore di trasmittanza oggi pari a 0,8 – 1,4 W/m2K;

  • che il sistema di sollevamento/scorrimento delle grandi ante vetrate sia silenzioso, leggero e facilmente movimentabile.

 

 

In foto: scorrevole alzante a due ante in legno Sidel

 

Lo scorrevole alzante è dotato di un meccanismo di scorrimento per cui l’anta apribile quando viene aperta si alza e scorre in parallelo davanti all’altra anta.

Questo meccanismo permette di avere delle soglie ribassate o allo stesso livello del pavimento, ideali quando vi è la presenza di bambini, anziani o persone disabili.

 

 

In foto: sistema di scorrevoli alzanti in legno- alluminio Sciuker

 

 

 

Il punto di forza di questo sistema è il design: i serramenti scorrevoli alzanti  vantano infatti un’estetica più pulita e minimalista, e consentono di realizzare superfici vetrate che arrivano fino a terra.

 

Per maggiori informazioni

Parquet in bagno e cucina…. why not?

Il parquet? Oggi puoi installarlo senza paura anche in bagno e in cucina.

 

 

 

 

Contrariamente a quanto ancora molti pensano, non esistono controindicazioni per la posa del parquet in bagno o in cucina. Purché si seguano alcuni accorgimenti.

 

 

Il principale timore per la posa del parquet in bagno e in cucina, riguarda la possibile presenza di umidità.

In realtà, non è tanto l’umidità ambientale, quella che si forma dopo aver fatto il bagno o aver cucinato a lungo sul fornello, a rovinare il parquet.

Almeno non in tempi brevi. E comunque il rischio si riduce al minimo se si assicura l’adeguata aerazione dei locali.

Diverso è il caso delle infiltrazioni idriche (allagamento, fuoriuscita di acqua dalla lavatrice ecc.).

Anche in questo caso, però, il problema si può prevenire prestando alcune piccole attenzioni e soprattutto se la posa del parquet viene eseguita a regola d’arte.

 

 

 

Quale legno scegliere?

Alcune essenze sono più stabili di altre al contatto con l’acqua. Tra queste: teak, iroko e doussié.

La domanda che può sorgere spontanea, però, è questa: come mai, allora, la più diffusa oggi è quella di rovere? È sbagliato sceglierla per i bagni e le cucine? No. Il rovere, infatti è uno dei legni più resistenti e di eccezionale durezza e a queste caratteristiche deve il suo successo.

Deve però essere protetto (come nel caso di altre essenze) con opportuni trattamenti.

 

 

La messa in opera

La posa a colla è sempre preferibile, perché, se ben eseguita, non lascia spazi vuoti tra il legno e il massetto, spazi in cui potrebbe infiltrarsi l’acqua. Al contrario, il parquet flottante sarebbe da evitare, perché non prevede colla tra il massetto e pavimentazione, ma solo tra un listello e l’altro. Così, in caso di infiltrazioni, la pavimentazione risulterebbe gravemente compromessa.

 

 

Come trattare un parquet rovinato?

Il parquet in legno è rovinato?

Ti bastano solo tre semplici passi!

 

 

 

 

 

In soli tre step puoi levigarlo, ‘truccarlo’ e proteggerlo, riportando il pavimento in legno al suo originale splendore.

 

 

  1. Effettua una prima sgrossatura della superficie con la levigatrice elettrica a nastro per rimuovere ogni irregolarità e procedi per fasce parallele, partendo dal centro stanza verso le pareti. Effettuane quindi una seconda con il nastro abrasivo a grana più fine, incrociando la direzione.

  2. Sono rimaste delle imperfezioni? Usa la cera colorata e modellabile che, appena indurita, puoi facilmente livellare usando il panno abrasivo in dotazione.

  3. Stendi l’olio protettivo di base, un impregnante a base di oli vegetali che entra in profondità nel legno.

 

 

 

Fontanot presenta DIVA, la nuova scala interna di puro design

 

 

Diva, la prima scala modulare caratterizzata dal meccanismo di regolazione dei cosciali laterali che tramite un sistema di maglie d’acciaio, permettono di modificare alzata e pedata offrendo un range di valori molto ampio.

 

La flessibilità dei meccanismi di regolazione, la combinazione dei colori e l’intercambiabilità dei materiali differenti come vetro, legno, acciaio Inox e marmo rendono Diva una scala innovativa, elegante e versatile, ma con un’anima industriale e di design.

 

 

 

DIVA di Fontanot riesce ad essere innovativa ma alla stesso tempo resta fedele alla tradizione, mostrandosi elegante e versatile e caratterizzandosi per la sua anima industriale e di design.

 

 

 

Ideata da Michele Giacomelli, questa scala colpisce subito chi la osserva e rende particolarmente suggestivo il contesto in cui si inserisce grazie alla sua estetica scultorea e alla dichiarata volontà di rinnovarsi rispetto al passato dal quale trae, comunque, ispirazione.

 

 

 

 

 

 

Cosa aspetti? Vieni a trovarci per saperne di più

Maniglia ICONA by Olivari design by Piero Lissoni

ICONA
Vincent Van Duysen 2018

 

 

 

La maniglia ha un’estetica essenziale, neutra e funziona come una sorta di ‘passe-par tout’, con un tocco di memoria ma allo stesso momento contemporanea e moderna.

 

 

Abbiamo prestato attenzione all’ergonomia, molto piacevole nella mano grazie alla sezione stondata all’interno dell’ impugnatura.

Questa parte stondata contrasta con la parte piatta visibile della maniglia e crea un effetto inaspettato.

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

3 nuove collezioni di porte interne Garofoli. Vieni a scoprirle nel nostro negozio a Milano

PATIO, MILIA E SPENIA:

3 NUOVE COLLEZIONI DI PORTE GAROFOLI, PER UNA CASA MODERNA

Ispirate a collezioni iconiche della gamma di porte Garofoli ma contemporanee per concezione, Milia, Patio e Spenia sono le prime novità di un 2019 in cui l’azienda Garofoli mira a soddisfare ancora di più i desideri di chi sta progettando o ristrutturando casa.

Differenti per stile e ispirazione, le tre nuove collezioni di porte da interni sono accomunate da:

  • cerniere a scomparsa e serratura magnetica di serie;

  • nuovo telaio con mostrina a toppa nel lato a tirare e mostrina telescopica nel lato a spingere.

 

 

 

 

COLLEZIONE MILIA

Sofisticata evoluzione di Miraquadra, la nostra collezione più amata, Milia rappresenta la nuova proposta per le porte laccate pantografate.

 

 

 

 

COLLEZIONE PATIO

Le incisioni moderne e geometriche sono la caratteristica che conferisce personalità a Patio, una collezione di porte in legno (arricchita anche da modelli laccati) che punta a soddisfare chi cerca soluzioni dal design contemporaneo e internazionale.

 

 

 

 

COLLEZIONE SPENIA

La nuova collezione di porte in legno Spenia è la soluzione perfetta per chi cerca il fascino del legno, ma l’appeal della semplicità.

 

 

La porta finestra più grande del mondo si trova ad Anversa

 

Lo studio belga Sculp[IT] rinnova un’antica villa a schiera rivoluzionando il retro con la finestra girevole più grande del mondo

 

 

 

 

L’antica villa a schiera è organizzata su cinque piani. La facciata sulla strada è stata lasciata intatta, mentre l’intervento dello studio belga si è concentrato sugli interni e in particolare sulla parte posteriore che, prima del restyling, era suddivisa in spazi piccoli e poco accoglienti.

Sculp[IT] ha aperto gli ambienti e creato una continuità con la terrazza attraverso il pavimento in cemento levigato. Quando le due ante dell’ampia porta finestra scorrevole sono spalancate, i confini tra dentro e fuori si annullano.

 

Commissionata al produttore svizzero Jansen, la porta-finestra girevole è composta da due ante a vetri coibentati che pesano circa 4 tonnellate. Le dimensioni sono straordinarie: 3 metri di larghezza per sei metri di altezza.

 

L’obiettivo degli architetti era regalare luminosità a tutta la parte posteriore. Ad affacciare sul giardino sono la cucina e la piccola area ufficio sospesa. L’ampia isola dining è ovviamente su ruote, così da permettere ai padroni di casa di spostarla facilmente in terrazza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cit. Elle Decor

Plume Olivari design by Piero Lissoni

PLUME
Piero Lissoni 2018

 

“Nomina sunt consequentia rerum”, i nomi rivelano l’essenza delle cose.

Qui il nome identifica già l’intenzione del progetto.

PLUME è una maniglia semplice, leggera ed essenziale, l’archetipo della maniglia come ideale.

 

 

Naturale e levigata come un osso. Moderna ma che possa funzionare anche in un ambiente classico.

Senza nessun sovraccarico… quindi leggera come una piuma.

 

 

 

 

Plume, disegnata da Piero Lissoni, è una maniglia semplice e confortevole dalle linee lievi che suggeriscono leggerezza e praticità.

Il modello è realizzato in ottone ed è disponibile in numerose varianti con finitura cromo, cromo satinato, superOro lucido, superRame satinato, superBronzo satinato, superAntracite satinato.