BLACK FRIDAY 2020

PROMO BLACK FRIDAY 2020

 

 

 

Hai mai pensato alle porte interne per il Black Friday?

Quest’anno noi di M&M Legno Più abbiamo pensato ad una offerta imperdibile, studiata per accontentare tutti, ma proprio tutti!

 

SCONTO DEL 40% SULL’INTERA COLLEZIONE IDOOR ONE di Viemme Porte.

 

IDOOR nasce con battuta, reversibile, con cerniere brevettate a scomparsa per una migliore chiusura e serratura magnetica silenziosa.
Facilità e precisione nel montaggio, rendono la porta ONE unica nel suo genere per la sua versatilità.  Complanare, essenziale, bella e semplice rendono IDOOR ONE la porta per eccellenza.

  • Oltre 20 colori disponibili

  • 9 modelli tra cui scegliere (compresi quelli a vetro)

  • Versione battente, scorrevole interno ed esterno muro, pieghevole mix e libro simmetrica

 

 

CONTATTACI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

SCARICA IL CATALOGO IDOOR ONE

 

Condizioni:

  • promo valida per ordini confermati entro Domenica 29 Novembre

  • salvo esaurimento scorte a magazzino

  • franco ritiro

Perché scegliere un parquet in legno certificato Ter Hurne?

Guida alla scelta dei parquet ecologici certificati
L’attenzione verso temi ambientali porta a fare scelte consapevoli anche rispetto ai materiali da costruzione.

 

I pavimenti in legno per la loro particolare natura sono già prodotti con un forte potenziale di ecocompatibilità, ma molte aziende operanti nel settore hanno ottenuto certificazioni che ne garantiscono ancor più la sostenibilità ambientale.

Un ottimo esempio può essere Ter Hurne, azienda tedesca a conduzione familiare con sede nella regione del Munsterland, che da oltre 50 anni si dedica allo sviluppo responsabile di prodotti sostenibili e sani, che impongono severi standard in termini di funzione ed estetica.

 

 

Ter Hurne è certificata FSC e PEFC e sostiene gli aspetti ecologici e sociali di una totale trasparenza e tutela della sostenibilità della catena forestale.

L’accurata selezione delle regioni di crescita e gli alberi che crescono al loro interno sono fondamentali per gli elevati standard di qualità Ter Hurne.

Il principio di sostenibilità economica e salvaguardia delle risorse è uno dei concetti base di questa filosofia, esteso a tutte le aree e processi produttivi dell’azienda.

 

Scegliere un prodotto con queste certificazioni vuol dire assicurarsi di dare il proprio contributo all’ambiente in termini di:

  • conservazione degli habitat forestali per animali e piante

  • protezione idrogeologica dei versanti, e le alluvioni degli ultimi anni ci insegnano molto in materia

  • tutela della biodiversità degli ecosistemi forestali

  • rispetto dei tempi di ricrescita

  • garanzia per i diritti dei lavoratori impegnati, delle popolazioni indigene e dei proprietari forestali

 

 

 

 

Oggi più che mai un ambiente con aria salubre e libera da contaminazioni è fondamentale per sentirsi bene, restare in salute e migliorare la qualità della vita.

Ogni anno l’azienda si sottopone volontariamente ad un controllo indipendente condotto dal rinomato Eco-Institut, al fine di ottenere una certificazione che attesti che i prodotti siano a basso contenuto di emessioni.

Tutti i controlli Eco-Institut sono più restrittivi di quelli previsti per legge, quindi molto al di sotto degli standard di volatili nocivi consentiti.

 

 

 

 

“Il Blue Angel offre orientamento a tutte quelle persone che fanno acquisti consapevolmente e che si assicurano di acquistare prodotti durevoli, efficienti dal punto di vista energetico e rispettosi della salute.”
Il cancelliere Angela Merkel

 

Il Blue Angel è l’etichetta ambientale del governo federale da oltre 40 anni. Garantisce “standard elevati per la protezione del nostro ambiente e della nostra salute – indipendente e credibile”, afferma Svenja Schulze.

Dal 14 marzo 2018 è ministro federale dell’ambiente, della conservazione della natura e della sicurezza nucleare.

A partire dal materiale selezionato fino al prodotto finito: The Blue Angel controlla continuamente il ciclo di vita dei pavimenti Ter Hurne.

 

 

 

 

 

 

VOC è l’abbreviazione del nome inglese Volatile Organic Compounds. Tradotto, il termine significa “composti organici volatili”.

Le nostre case e le nostre stanze sono isolate meglio di prima. Ciò significa che le sostanze presenti nei materiali e che evaporano rimangono più a lungo nell’aria della stanza. Alcune di queste sostanze hanno dimostrato di essere dannose per la nostra salute.

Tale certificazione attesta la totale assenza di VOC nocivi, di radiazioni, metalli pesanti, e derivati del petrolio in tutti i prodotti dell’azienda tedesca.

 

 

 

EPD è l’abbreviazione del termine inglese Environmental Product Declaration.

Si tratta della descrizione delle proprietà rilevanti di un prodotto in termini di impatto sull’ambiente.

Questo documento tiene conto il più possibile dell’intero ciclo di vita del prodotto.

 

 

 

CARB è l’abbreviazione di “Air Resources Board”.

È una commissione governativa dello stato della California negli Stati Uniti. Questo organo consultivo emette dal 1967 proposte legislative particolarmente rigorose per il controllo dell’inquinamento atmosferico.

 

 

 

 

CE è l’abbreviazione di “Conformité Européenne” (conformità europea). Con il marchio CE dichiariamo che i nostri prodotti sono conformi a tutte le normative UE applicabili. Le normative dell’UE riguardano il comportamento al fuoco, le emissioni di formaldeide, le emissioni di COV, nonché la presenza di PCP e la sostenibilità.

Installazione di tapparelle elettriche nelle provincia di Milano

M&M Legno Più si occupa, da più di trenta anni, di fornitura e posa in opera dei prodotti.

 

 

Che si abbia a che fare con clienti impegnati in una ristrutturazione o nella progettazione di una casa nuova, oggi le scelte delle persone sono sempre più orientate verso la comodità e di conseguenza verso la tecnologia. In questo particolare momento, in cui si è sempre di corsa e si è sempre a corto di tempo, avere una casa dotata dei migliori sistemi tecnologici che spengono automaticamente elettrodomestici e luci o regolano la temperatura degli ambienti significa potersi dedicare un po’ di più a se stessi e alle persone a cui si vuole bene.

Tra i primi elementi automatizzati che le persone hanno avuto il piacere di installare nelle proprie abitazioni e che ancora adesso riscuotono enorme successo sul mercato, ci sono le tapparelle elettriche.

 

 

Installare un motore per le tapparelle, automatizzandone la chiusura e l’apertura, è un’operazione che è diventata oggi piuttosto semplice ed economica.

Se fino a qualche anno fa si trattava di un lusso, grazie alla maggiore accessibilità delle nuove tecnologie è possibile comandare elettricamente le tapparelle di casa senza un esborso eccessivo.

La soluzione più rapida prevede l’installazione di un piccolo motore per tapparelle, da collocare direttamente all’interno del sistema di avvolgimento. Questi motori, silenziosi ed efficienti, consentono di aprire e chiudere le tapparelle attraverso un semplicissimo interruttore da collocare sulla parete, dotato di due fasi, su e giù.

Inoltre grazie ai dispositivi di ultima generazione è possibile collegare questi interruttori e gestirli da remoto. In questo modo si possono abbassare e alzare tutte le serrande della propria abitazione tramite un solo interruttore centrale, da collocarsi nella posizione migliore in base alle proprie esigenze.

 

 

 

 

We are back

 

A seguito della chiusura estiva, il reparto legnami riapre il 17 Agosto, con i consueti orari (ad esclusione dei Sabati, ma solo per il mese di Agosto).

 

 A partire dal 17 fino al 29 agosto l’esposizione di porte, serramenti, scale e parquet riceverà solo previo appuntamento, da concordare tramite mail (michelamaltagliati@mmlegnopiu.it)

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiusura ed orari estivi

CHIUSURA ESTIVA

 

In occasione della  pausa estiva, M&M Legno Più rimarrà chiusa SOLO la settimana dal 8 al al 16 agosto compresi.

 A partire dal 17 fino al 29 agosto l’esposizione di porte, serramenti, scale e parquet riceverà solo previo appuntamento, da concordare tramite mail (michelamaltagliati@mmlegnopiu.it)

 

Il reparto legnami riprenderà i consueti orari lavorativi dal 17 Agosto.

 

 

 

 

Ricordiamo che dal mese di giugno, per dare un servizio aggiuntivo, il magazzino di legnami sarà aperto nei giorni di mercoledì – giovedì e venerdì fino alle ore 19

 

 

 

Torniamo operativi in tutti i reparti

Da Lunedì 4 Maggio siamo pronti a ripartire.

 

 

Abbiamo messo in atto tutti gli accorgimenti sanitari per i nostri dipendenti e per la nostra clientela.

Alla riapertura sarà preferibile lavorare su appuntamento per garantirvi la massima tutela sanitaria ed attenzione alle vostre esigenze.

Abbiamo stabilito protocolli che useremo in ogni nostra fase di attività e che verranno condivisi con voi, poiché tutte le operazioni avvengano nella completa tutela della vostra famiglia.

Di noi vi potete fidare: RICOMINCIANO INSIEME!

Serramenti scorrevoli alzanti… Spazi inondati di luce e viste mozzafiato!

I serramenti scorrevoli alzanti sono vere e proprie ‘pareti vetrate’ che ti assicurano spazi inondati di luce e viste mozzafiato, annullando le distinzioni fra dentro e fuori.

 

 

 

 

 

Le portefinestre scorrevoli sono sistemi a tutta parete che assicurano il 100% di luce e zero dispersioni.

Quando scegli la tua vetrata alzante scorrevole assicurati che:

  • sia dotata di vetri a camera multipla con 2 o 3 lastre, delle quali almeno una sia ‘basso emissiva’, al fine di scongiurare eventuali dispersioni di energia, condense e muffe.

  • abbia un alto potere isolante, ossia un valore di trasmittanza oggi pari a 0,8 – 1,4 W/m2K;

  • che il sistema di sollevamento/scorrimento delle grandi ante vetrate sia silenzioso, leggero e facilmente movimentabile.

 

 

In foto: scorrevole alzante a due ante in legno Sidel

 

Lo scorrevole alzante è dotato di un meccanismo di scorrimento per cui l’anta apribile quando viene aperta si alza e scorre in parallelo davanti all’altra anta.

Questo meccanismo permette di avere delle soglie ribassate o allo stesso livello del pavimento, ideali quando vi è la presenza di bambini, anziani o persone disabili.

 

 

In foto: sistema di scorrevoli alzanti in legno- alluminio Sciuker

 

 

 

Il punto di forza di questo sistema è il design: i serramenti scorrevoli alzanti  vantano infatti un’estetica più pulita e minimalista, e consentono di realizzare superfici vetrate che arrivano fino a terra.

 

Per maggiori informazioni

Parquet in bagno e cucina…. why not?

Il parquet? Oggi puoi installarlo senza paura anche in bagno e in cucina.

 

 

 

 

Contrariamente a quanto ancora molti pensano, non esistono controindicazioni per la posa del parquet in bagno o in cucina. Purché si seguano alcuni accorgimenti.

 

 

Il principale timore per la posa del parquet in bagno e in cucina, riguarda la possibile presenza di umidità.

In realtà, non è tanto l’umidità ambientale, quella che si forma dopo aver fatto il bagno o aver cucinato a lungo sul fornello, a rovinare il parquet.

Almeno non in tempi brevi. E comunque il rischio si riduce al minimo se si assicura l’adeguata aerazione dei locali.

Diverso è il caso delle infiltrazioni idriche (allagamento, fuoriuscita di acqua dalla lavatrice ecc.).

Anche in questo caso, però, il problema si può prevenire prestando alcune piccole attenzioni e soprattutto se la posa del parquet viene eseguita a regola d’arte.

 

 

 

Quale legno scegliere?

Alcune essenze sono più stabili di altre al contatto con l’acqua. Tra queste: teak, iroko e doussié.

La domanda che può sorgere spontanea, però, è questa: come mai, allora, la più diffusa oggi è quella di rovere? È sbagliato sceglierla per i bagni e le cucine? No. Il rovere, infatti è uno dei legni più resistenti e di eccezionale durezza e a queste caratteristiche deve il suo successo.

Deve però essere protetto (come nel caso di altre essenze) con opportuni trattamenti.

 

 

La messa in opera

La posa a colla è sempre preferibile, perché, se ben eseguita, non lascia spazi vuoti tra il legno e il massetto, spazi in cui potrebbe infiltrarsi l’acqua. Al contrario, il parquet flottante sarebbe da evitare, perché non prevede colla tra il massetto e pavimentazione, ma solo tra un listello e l’altro. Così, in caso di infiltrazioni, la pavimentazione risulterebbe gravemente compromessa.

 

 

Come trattare un parquet rovinato?

Il parquet in legno è rovinato?

Ti bastano solo tre semplici passi!

 

 

 

 

 

In soli tre step puoi levigarlo, ‘truccarlo’ e proteggerlo, riportando il pavimento in legno al suo originale splendore.

 

 

  1. Effettua una prima sgrossatura della superficie con la levigatrice elettrica a nastro per rimuovere ogni irregolarità e procedi per fasce parallele, partendo dal centro stanza verso le pareti. Effettuane quindi una seconda con il nastro abrasivo a grana più fine, incrociando la direzione.

  2. Sono rimaste delle imperfezioni? Usa la cera colorata e modellabile che, appena indurita, puoi facilmente livellare usando il panno abrasivo in dotazione.

  3. Stendi l’olio protettivo di base, un impregnante a base di oli vegetali che entra in profondità nel legno.

 

 

 

Fontanot presenta DIVA, la nuova scala interna di puro design

 

 

Diva, la prima scala modulare caratterizzata dal meccanismo di regolazione dei cosciali laterali che tramite un sistema di maglie d’acciaio, permettono di modificare alzata e pedata offrendo un range di valori molto ampio.

 

La flessibilità dei meccanismi di regolazione, la combinazione dei colori e l’intercambiabilità dei materiali differenti come vetro, legno, acciaio Inox e marmo rendono Diva una scala innovativa, elegante e versatile, ma con un’anima industriale e di design.

 

 

 

DIVA di Fontanot riesce ad essere innovativa ma alla stesso tempo resta fedele alla tradizione, mostrandosi elegante e versatile e caratterizzandosi per la sua anima industriale e di design.

 

 

 

Ideata da Michele Giacomelli, questa scala colpisce subito chi la osserva e rende particolarmente suggestivo il contesto in cui si inserisce grazie alla sua estetica scultorea e alla dichiarata volontà di rinnovarsi rispetto al passato dal quale trae, comunque, ispirazione.

 

 

 

 

 

 

Cosa aspetti? Vieni a trovarci per saperne di più