Lo studio belga Sculp[IT] rinnova un’antica villa a schiera rivoluzionando il retro con la finestra girevole più grande del mondo

 

 

 

 

L’antica villa a schiera è organizzata su cinque piani. La facciata sulla strada è stata lasciata intatta, mentre l’intervento dello studio belga si è concentrato sugli interni e in particolare sulla parte posteriore che, prima del restyling, era suddivisa in spazi piccoli e poco accoglienti.

Sculp[IT] ha aperto gli ambienti e creato una continuità con la terrazza attraverso il pavimento in cemento levigato. Quando le due ante dell’ampia porta finestra scorrevole sono spalancate, i confini tra dentro e fuori si annullano.

 

Commissionata al produttore svizzero Jansen, la porta-finestra girevole è composta da due ante a vetri coibentati che pesano circa 4 tonnellate. Le dimensioni sono straordinarie: 3 metri di larghezza per sei metri di altezza.

 

L’obiettivo degli architetti era regalare luminosità a tutta la parte posteriore. Ad affacciare sul giardino sono la cucina e la piccola area ufficio sospesa. L’ampia isola dining è ovviamente su ruote, così da permettere ai padroni di casa di spostarla facilmente in terrazza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cit. Elle Decor

Questo sito utilizza Cookies tecnici di terze parti al fine di monitorare gli accessi sul sito. Non vi è profilazione utenti. accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookies.
Leggi l'informativa completa sui cookies