Il 27 ottobre 2018 è stato inaugurato a Milano uno dei parchi più innovativi d’Europa: l’attesissima Biblioteca degli alberi, un giardino davvero all’avanguardia in zona Porta Nuova-Isola, ai piedi dei grattacieli e del Bosco Verticale.

 

 

 

 

 

Il parco sarà caratterizzato dall’inserimento di “foreste circolari”.

Cosa sono? Una sorta di “stanze vegetali” create con gli alberi in cerchio, che offriranno ai cittadini un ambiente pacifico dove rilassarsi in città. Trionfo di verde e di progettazione green, il nuovo giardino botanico sarà il terzo parco pubblico del centro di Milano, dopo Parco Sempione e i Giardini Montanelli.

Il progetto è dell’architetto olandese Petra Blaisse (studio Inside Outside), ma ha visto l’importante collaborazione del Piet Oudolf, già autore della High Line di New York e considerato tra i più grandi paesaggisti del mondo.

Tra fiori, foglie, profumi e colori il nuovo parco tematico di Milano sarà una vera biblioteca di botanica, dotata anche di orti didattici e grandi spazi per far giocare i bambini. Opererà anche come raccordo urbano, essendo collegata con fermate di metropolitana e di autobus.

Questo sito utilizza Cookies tecnici di terze parti al fine di monitorare gli accessi sul sito. Non vi è profilazione utenti. accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookies.
Leggi l'informativa completa sui cookies