FORME RAZIONALI per le tue porte di design

DECORI E TRAME GEOMETRICHE INVADONO LE SUPERFICI DELLE PORTE CON LINEE RIGOROSE E RAZIONALI.

 

La geometria è da sempre alla base di arte ed architettura, grazie alla sua purezza di forma.

Linee con angoli netti e ben definiti sono l’ideale per chi ama uno stile essenziale di impronta maschile.

Sulle porte queste figure geometriche vengono utilizzate per creare pannelli con motivi squadrati che scavano la superficie dipingendo disegni astratti oppure cornici lineari.

 

 

 

 

Appartiene alla linea Impressioni la porta a battente GENESI di Henry Glass.

In foto è in vetro stratificato extralight con decoro sabbiato bianco, ma è disponibile in molte altre finiture.

Il vetro è posizionato su uno stipite Plain,  caratterizzato dall’assenza di cornici e coprifili a vista.

 

 

 

La collezione di porte in laminato No-Limits di Gidea  presenta moltissime combinazioni tra finitura dell’anta e decoro.

In fotografia troviamo il modello SAICO1L310 in laminato olmo grigio con inserto in ceramica Oxide grigio.

La porta a battente è dotata di cerniere a scomparsa e serratura magnetica.

 

 

 

 

Realizzata con un pannello dello spessore di 10 cm, pari a quello del muro, Linvisibile a Bilico Verticale Filo 10 è la prima porta a totale filo muro su entrambi i lati.

Può essere rivestita con qualsiasi tipo di materiale (metallo, pietra, pelle), creando atmosfere speciali e dal gusto prezioso. E’ proposta anche nelle versioni laccate (opache o lucide), in essenza e con lavorazione di pantografatura.

 

 

 

Una lamina in acciaio inox satinato, decorata con alternanza di pattern geometrici, è fissata al vetro specchiato e retro-laccato monocolore, creando continui giochi di luce.

E’ il modello scorrevole Pop Metal by Mac Stopa della linea evo- solution di Casali.

 

 

La porta blindata E-GLIDE di Torterolo&Re, con pannello in ceramica ed inserto in acciaio, crea un disegno a geometria regolare.

La porta blindata è a rotazione verticale su misura ad un battente, certificata in classe 4 ANTIEFFRAZIONE.

 

 

 

 

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 02-9056637

 

La boiserie moderna.. un’idea per rinfrescare i tuoi ambienti

La boiserie moderna è un rivestimento per le pareti utilizzata sin dal XVII secolo in Francia, è costituita da pannelli in legno riccamente lavorati oppure, come avviene attualmente, mantenuti con un aspetto naturale e semplice.

L’installazione è piuttosto semplice, non richiede accorgimenti particolari.

Consigliamo però l’aiuto di un esperto, che saprà scegliere per te l’elemento idoneo a decorare le stanze della tua abitazione.

In foto: boisere in legno laccata tortora con pantografatura Garofoli

 

Il legno sta ritornando il protagonista nella cucina e nelle aree living delle abitazioni anche attraverso la boiserie moderna che non è relegata a mero accessorio decorativo ma diventa un vero punto focale della stanza.

La disponibilità di questi caratteristici pannelli è molto ampia e, ultimamente, sono stati introdotti dei modelli in 3D, ovvero i rivestimenti non si limitano ad una semplice superficie piana ma catturano con forte carattere lo spazio verticale attraverso geometrie e decorazioni in rilievo.

 

In foto: boiserie LINVISIBILE 

 

Oltre al legno, la boiserie può essere realizzata in molteplici finiture.

La boiserie Linvisibile viene anche proposta in pietra, metallo,vetro, laccatura, pelle, accompagnandosi con estrema naturalezza e precisione al rivestimento dei pannelli.

L’ esclusivo sistema “skin” permette di rivestire, con soli 3 mm di spessore, pareti di qualsiasi dimensione in perfetta planarità con le porte, per un effetto di totale continuità.

 

In foto: boiserie in noce canaletto americano STP

 

 

Esistono molteplici tonalità, dal bianco al castano scuro, senza considerare quelle trattate per assumere colorazioni differenti.

Inoltre, ci sono boiserie realizzate con intarsi o rilievi incisi creando interessanti effetti artistici in perfetto stile moderno.

In aggiunta, i pannelli possono essere impiegati per creare piccoli alloggiamenti e scomparti che vanno ad integrare gli spazi disponibili sulla parete, in questo modo avvolgono la muratura inglobando gli elementi per creare una continuazione tra arredo e rivestimento.

In foto: Nicchio LINVISIBILE 

 

La posa della boiserie moderna è piuttosto facile e non altera la fruibilità delle pareti o del mobilio. Quando avrai selezionato i pannelli che più ti piacciono, basterà pulire la superficie della muratura e incollare il nuovo rivestimento facendo attenzione a lasciare delle aperture in prossimità delle prese elettriche.

 

Porte insonorizzate per interni. Come funzionano?

Come isolare casa con le porte insonorizzate?

I rumori rappresentano un elemento di disturbo per la nostra quiete: vediamo come proteggerci al meglio dall’inquinamento sonoro grazie alle porte insonorizzate

 

 

 

Casa è sinonimo di pace, libertà e soprattutto privacy: ci sentiamo protetti e al sicuro perché racchiusi in una dimensione cucita a misura delle nostre esigenze.

Proprio per questo uno dei requisiti che un’abitazione deve avere è la tranquillità, l’assenza di rumori che possano alterare i personali ritmi di vita.

Soprattutto in città è di fondamentale importanza abitare in un luogo non soggetto a inquinamento sonoro proveniente dal traffico, dalle attività, oppure da vicini rumorosi.

Ma è importante anche eliminare i rumori interni!

Per questo vengono adottate misure finalizzate all’abbattimento dei livelli di rumorosità: finestre, pareti e, perché no, porte con isolamento acustico.

 

 

In foto: porte interne Garofoli collezione MIRAQUADRA 

 

Per isolare acusticamente gli ambienti ed eliminare i rumori sia esterni che interni, la soluzione ideale sono le porte insonorizzate.

Questo tipo di porte hanno la funzione di attutire le vibrazioni e le onde meccaniche del suono, in particolar modo quelle comprese tra i 50 Hz e i 5000 Hz, quindi, dai suoni più gravi a quelli più acuti.

 

 

In foto: porte interne Gidea collezione GRAIN

 

Esistono molte tipologie di porte antirumore e la maggior parte sono dal punto di vista estetico e funzionale apparentemente uguali a quelle tradizionali.

Sono però rese uniche dall’inserimento nella struttura di materiale fonoassorbente e fonoisolante, come il sughero o la lana di legno, ad esempio.

Elementi non trascurabili perché il pannello della porta insonorizzata svolga bene la sua funzione sono l’inserimento di un’apposita guarnizione sulla battuta e l’utilizzo di un sistema di chiusura magnetico che garantisce maggior aderenza allo stipite di chiusura.

Sigillare infatti, il perimetro della porta, con questi due semplici meccanismi consente un significativo abbattimento del rumore.

 

In foto: porte interne Gidea collezione LAMMY POEMA

Porte pantografate a Milano: decori e stile per la tua casa!

PORTE PANTOGRAFATE

CLASSICHE, MODERNE, LACCATE OPPURE IN LEGNO

 

 

In foto: collezione MIRAQUADRA mod. 4B laccato bianco opaco

Le porte pantografate sono caratterizzate da una speciale lavorazione dell’anta che crea bassorilievi di diversi spessori.

L’incisione realizzata col pantografo può essere leggera oppure più marcata, delicata oppure molto evidente.

Grazie a questa tecnica si possono realizzare tanti tipi diversi di decoro e quindi conferire alla porta uno stile preciso e originale.

In foto: collezione MIRAWOOD mod. 1B in rovere laccato tortora a poro aperto

 

 

Le porte pantografate laccate rappresentano una soluzione che ha sempre più successo, perché riescono a dare molta più personalità rispetto alle classiche porte lisce.

Uno dei vantaggi della laccatura è la varietà di colori tra cui poter scegliere.

Si può infatti spaziare dalla classica porta laccata bianca a porte di colori neutri come quella dell’immagini qui sopra fino ad arrivare a tutti i colori della scala RAL.

 

In foto: collezione DORE‘ mod. TRUE con cimasa, capitelli e diamanti.

 

Nell’ampio cataogo Garofoli  puoi scegliere tra porte laccate pantografate in stile moderno, come quelle della collezione Miraquadra, oppure porte pantografate in stile classico, con decori che possono essere anche molto ricchi e rifiniti con foglia oro o argento, come nella collezione Dorè.

 

M&M Legno Più è rivenditore ufficiale Garofoli.

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 02-9056637

 

Come vivere e valorizzare il living della tua casa

Accogliente, originale e chic, lo spazio dedicato al “living” diventa il cuore dell’abitazione, adattandosi alle diverse esigenze della famiglia.

 

In foto: armadio filomuro Gidea 

 

Proporzionare il “peso” delle diverse pareti

Negli ultimi anni, grazie al recupero dei sottotetti come spazi abitativi, una delle situazioni più comuni è la presenza di stanze strette, lunghe e dal soffitto con diverse pendenze. Questo comporta si un bel gioco di movimenti per creare il nostro spazio “living” ma al tempo stesso una notevole perdita di metri cubi, rendendo di fatto gli ambienti più bui e desiderosi di luce.

A seconda dell’inclinazione del soffitto si possono avere spazi alti e altri meno alti o non abitabili. Tuttavia sono proprio questi spazi che possono essere sfruttati comodamente come armadi a muro o ripostigli, essendo possibile, secondo la maggior parte delle leggi regionali, escludere questi spazi ai fini del calcolo delle altezze e dei volumi effettivamente abitabili.

 

 

In foto: finestre per tetti a falda Velux

 

 

Il living contemporaneo: il ruolo delle finestre

Per rendere la casa il luogo ideale dove trascorrere il tempo inondati da luce naturale e coccolati da aria fresca e salubre è necessario comprendere il ruolo centrale che hanno le aperture. Un modo interessante per sfruttare angoli morti del sottotetto, può essere quello di realizzare abbaini per alloggiare le finestre in posizione alta. Questo oltre a garantire la possibilità di fruire al massimo della luce naturale in ingresso, dà la possibilità di utilizzare spazi altrimenti inutilizzabili a fini abitativi. In alcuni casi la legge regionale obbliga alla chiusura delle zone al di sotto dell’altezza minima abitabile consentita, salvo in corrispondenza di fonti di luce diretta.

 

 

In foto: sistema a giorno Abacus Living di Rimadesio

 

Attenzione nella scelta dei colori

A differenza di una casa tradizionale in cui ogni ambiente può avere dei toni differenti, il living contemporaneo mira ad ottenere un ambiente unico e luminoso.
L’ open space deve essere armonioso in tutto, dalle pareti al divano, dalla cucina al tappeto. Meglio scegliere delle tinte neutre per le pareti, il pavimento, la cucina e gli infissi, aggiungere una nota di colore con tessuti e arredi come i divani, i tappeti, le librerie e infine si può esagerare con le tinte più forti con i dettagli di complemento di arredo come cuscini, vasi, quadri, ecc. Scegliendo i colori in questo modo potrete cambiare periodicamente i complementi che hanno i colori più forti mentre vi rimarrà sempre una tavolozza di base facile da abbinare.

 

 

 

 

La porta rototraslante secondo Garofoli

PORTA ROTOTRASLANTE:
GUADAGNA PIÙ DEL 50% DI SPAZIO

  • Risparmiare spazio.

  • Gestire in modo intelligente gli ingombri.

  • Risolvere i problemi di compatibilità tra elementi di arredo: sono solo alcune delle sfide del vivere moderno!

La soluzione più smart è sicuramente l’opzione con perno della porta ROTOTRASLANTE Garofoli, il meccanismo che rende la porta apribile e girevole in entrambi i sensi.

L’innovativa tecnologia si basa sullo spostamento del perno di rotazione della porta che così consente una notevole riduzione del raggio d’apertura.

 

 

 

50% DI SPAZIO IN PIÙ

La porta non è più ingombro od ostacolo ma mantiene la sua natura di elemento d’arredo, ora anche più curioso e funzionale.
I modelli delle collezioni Garofoli possono essere costruiti con il meccanismo Rototraslante, qui rappresentato sulla collezione Stilia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IDEALE PER AMBIENTI “EXTRA SMALL”

Assieme alle porte scorrevoli, in tutte le loro varianti, questa opzione garantisce un giusto equilibrio tra funzionalità estrema e design.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PIÙ SPAZIO PER LA TUA FAMIGLIA

Una risposta geniale per tutte le esigenze di “space saving”!

Per gli sgabuzzini, il bagno e tutti quegli ambienti spesso ricavati in pochissimi metri quadri

Perchè scegliere un pavimento in legno per la tua casa?

Perché investire in un pavimento in legno?

5 vantaggi che ti convinceranno

 

 

 

In foto: parquet Garofoli in rovere laccato bianco a poro aperto

 

La grande bellezza della natura

Il pavimento il legno deriva da fonti naturali: le sue “imperfezioni visive”, le sue venature, le variazioni cromatiche ne offrono un’evidente testimonianza.

Acquistarlo per la propria cosa equivale quindi a dotare l’ambiente domestico di una “materia viva”, da curare e proteggere, ma capace, nello stesso tempo, di offrire calore e protezione.

Per i più attenti alle questioni ambientali, il consiglio è accertarsi sempre dell’origine e della provenienza del legname scelto.

 

 

In foto: parquet Del Basso con disegno Versailles

 

 

 

L’adattabilità a tutti i contesti

Dai piccoli appartamenti ai grandi saloni; dagli interni in stile ai loft con un’impronta industrial; dalle case in stile shabby chic alle ville di campagna dall’aria sofisticata, fateci caso: il parquet funziona davvero sempre!

 

In foto: parquet Del Basso con abete di recupero

 

 

 

Il piacere di camminare a piedi nudi

Tra le prime parole che vengono in mente quando si inizia a ragionare dell’ipotesi pavimento in parquet c’è “calore”.

In effetti, quale altro rivestimento è in grado di offrire sensazioni tattili, oltre che visive, altrettanto intense? Oltre a essere una “presenza viva” nell’ambiente domestico, il parquet incoraggia gli utilizzatori finali verso un utilizzo diretto, intenso e “senza filtri”.

 

 

Un buon isolamento termico e acustico

Tra le soluzioni disponibili, quelle in legno massello sono particolarmente indicate nei casi in cui sia necessario agire anche in termini di isolamento termico e acustico.

 

 

 

 

 

Più superficie da vivere

Sebbene i tempi di posa possano risultati più lunghi rispetto ad altri pavimenti e particolari cure siano richieste in termini di pulizia e manutenzione nel lungo periodo, in definitiva il parquet finire per divenire molto più di un necessario rivestimento interno.

Dalla cucina alla camera da letto; dal living allo studio e persino in bagno diviene infatti una sorta di co-protagonista nella definizione dell’identità della vostra casa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Boiserie Garofoli a Milano. IL RIVESTIMENTO IN LEGNO CHE RENDE UNICA LA TUA CASA

MOLTO PIÙ CHE UN SEMPLICE DECORO

Perché scegliere i pannelli in legno per decorare una stanza?

Perché la Boiserie è il prodotto ideale per chi vuole differenziare gli ambienti oppure ristrutturare una stanza senza doverla stravolgere. Con il rivestimento in legno puoi infatti cambiare il look di una stanza in poche mosse scegliendo tra la versione a mezza altezza e quella a tutta altezza.

 

 

VANTAGGI

  • Perfetta per rivestire porte e armadi filomuro

  • Facile da installare

  • Numerosi accessori disponibili per un’elevata personalizzazione

  • Coordinabile a porte, armadi Miria, mensole, parquet

 

TIPOLOGIE DI BOISERIE

 

La scelta dell’altezza delle boiserie è fondamentale per ottenere l’effetto desiderato. Si può optare infatti per un rivestimento di altezza media con una cornice a chiusura, oppure si può decidere di coprire completamente la parete, per ottenere un effetto di estrema omogeneità.

 

 

Liscia o pantografata, in stile classico o moderno, in legno o laccata: la boiserie rappresenta una straordinaria possibilità di scelta per progetti di design d’interni che puntano a creare soluzioni personalizzate e raffinate.

 

 

 

 

M&M Legno Più è rivenditore ufficiale Garofoli.

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 02-9056637

 

PORTE, ARMADI E BATTISCOPA RASO PARETE

 

LA GAMMA A FILO MURO PIÙ AMPIA

La parola è una – Filomuro – ma le declinazioni sono infinite perché abbiamo la gamma più ampia di soluzioni raso parete.

Se stai cercando porte da interni raso parete, porte blindate a filo muro, porte tagliafuoco a filo muro, armadi con ante filomuro e battiscopa a filo muro coordinati devi solo decidere quale soluzione è al più adatta al tuo progetto.

 

 

 

Garofoli da anni produce porte filomuro per qualsiasi esigenza: porte filo muro in legno, porte filo muro in vetro, porte filo muro laccate, porte filo muro in laminato.

Oltre alla ricerca sui materiali sono disponibili soluzioni con aperture speciali come nella porta Filomuro Biverso e nella Bilato.

 

Ma il mercato al giorni d’oggi è andato oltre alla semplice complanarità con la parete.

Sono tanti i progettisti che chiedono di sviluppare prodotti che possano abbinare  l’estetica filo muro con la sicurezza e l’insonorizzazione.

Per questo Garofoli ha deciso di inserire nella propria gamma  nuovi prodotti a filo muro.

 

 

 

 

PORTA FILOMURO 60 MM

L’opzione della porta Filomuro in spessore 60mm consente di avere una maggiore insonorizzazione e la possibilità di aggiungere accessori supplementari, come la slitta per la chiusura automatica nascosta – incassata – e la guarnizione per la certificazione Rei.

 

 

 

PORTA FILOMURO REI 120

Una porta filomuro a un’anta in legno, con telaio in alluminio, pensata per la massima sicurezza.

Una soluzione per quegli spazi in cui è richiesta la classificazione EI 120. L’anta ha spessore 103 mm, è complanare al muro sul lato a spingere o tirare. Guarnizioni intumescenti sul telaio.

FONO ISOLAMENTO 47 db

 

 

 

ARMADI FILOMURO

Per chi vuole abbinare le porte a filo muro al resto degli arredi c’è anche la possibilità di scegliere i pannelli Miria di Gidea nella versione complanare alla parete.

 

 

 

 

 

BATTISCOPA FILOMURO

La soluzione ideale per chi è stufo della polvere e vuole finalmente poter abbinare la porta a filo muro con un battiscopa coordinato.

 

 

 

 

 

MANIGLIA TOUCHME

La maniglia è un elemento cruciale del design d’interni, insieme alla porta è l’elemento di collegamento delle stanze in cui viviamo.
Il modello TouchMe offre innovazioni che cambiano il modo di entrare in una stanza. Visivamente, tattilmente e acusticamente. Questa maniglia unisce meccanica di alta qualità e elettronica moderna, consentendo il bloccaggio e lo sblocco di una porta interna con il semplice tocco.

 

 

 

 

M&M Legno Più è rivenditore ufficiale Garofoli.

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 02-9056637

 

EMOZIONI DI VETRO, la nuova linea di porte in vetro firmata Garofoli a Milano.

 

 

GIOCHI DI LUCE E DECORI

La gamma di porte in vetro Garofoli si è recentemente arricchita con nuovi colori e decori che conferiscono alle superfici una forte carica emozionale: raffinate superfici lavorate con incisioni e acidature; reti metalliche, proposte in quattro versioni (Spina, Seta, Rame, Gold) che differiscono per finezza della trama e per colore; superfici trattate con sabbiature glitterate e vetri a specchio altamente riflettenti.
I vetri della nuova linea decorativa Garofoli possono essere montati su diversi modelli di porte con telaio in finitura metallica o laccato, scorrevoli e a battente, o su ante fisse, offrendo la possibilità di creare pareti divisorie vetrate di grande suggestione.

 

 

 

CHIAMACI AL 02-90003246 PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI!